Frasi celebri - Debito

Categoria: Menù sito Creato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Ultima modifica: Domenica, 22 Aprile 2018 Pubblicato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Scritto da Super User

Erodoto diceva dei persiani: "Considerano il mentire la maggior disgrazia, seguita dall'essere in debito. Specialmente perché pensano che un debitore debba necessariamente mentire." Erodoto, 1, 138.

"Leve aes alienum debitorem facit, grave inimicum" ( Un piccolo debito crea un debitore, uno grande un nemico) - Lucio Anneo Seneca

"Un ingegnoso sostituto delle catene e della frusta dello schiavista." - Ambrose Pierce - Il dizionario del diavolo

"Il debito è il padre d'una numerosa figliolanza di follie e di delitti." Benjamin Disraeli, Henrietta Temple, 1837

“Se hai un debito di diecimila dollari è affar tuo, ma se è di un milione è un problema delle banche”  Bertolt Brecht

“Quando i debiti non si pagano perché non si può, è meglio non parlare di loro e sorvolare” Camilo Josè Cela

“[L'uomo dimenticato] è il pulito, silenzioso, virtuoso cittadino nazionale che paga i suoi debiti e le sue tasse e non si è mai sentito di fuori del suo piccolo ambito. ... [Egli] lavora e vota - generalmente prega - ma la sua attività principale nella vita è quella di pagare” William Graham Sumner

"Ci sono soltanto due mezzi per pagare i debiti: sforzandosi di aumentare il reddito, sforzandosi di diminuire le spese." Thomas Carlyle, Presente e passato, 1843

“Alcune persone usano metà della loro ingegnosità per mettersi nei debiti, e l'altra metà per evitare di pagarli”  George Dennison Prentice

“C'è chi fa debiti per necessità, chi per leggerezza, chi per vizio. Solo il primo, di solito, li paga.” Roberto Gervaso, Il grillo parlante, 1983

“Pensate a tutti i vecchi in giro per le strade senza pensione. Non sottovalutiamolo. Il debito pubblico può tirarci giù come una piovra gigantesca. La gente andrà a dormire nei cimiteri. E nel frattempo, in cima a tutto il marciume c'è una crosta di ricconi (...) I ricchi sono sempre lì. Trovano sempre il modo per mungere il sistema”  Charles Bukowski

“Beati i giovani perché erediteranno il debito pubblico.” Herbert Hoover, Discorso alla Conferenza Repubblicana del Nebraska, 1936

“Non voleva debiti con la giustizia. Prima di salire sulla sedia elettrica pagò la bolletta della luce” Mirco Stefanon

“Non è un debitore chiunque lo voglia; non si fa dei creditori chiunque lo voglia” Francois Rabelais

“Mi rifiuto di lasciare i nostri figli con un debito che non potranno ripagare”  Barak Obama

"Concedere un prestito e chiedere un prestito sono due aspetti della stessa operazione" Émile Benveniste, Vocabolario delle istituzioni indoeuropee

"Fondamentalmente, chi chiede un prestito e chi lo concede sono una cosa sola. Ecco perché nessun filosofare può sradicare il male. I due sono datti l'uno per l'altro, così come l'uomo e la donna sono fatti l'uno per l'altra" Henry Miller, Sexus

“Bisogna sempre lasciare accumulare i propri debiti, per poter poi venire ad una transazione.” Guy de Maupassant, Bel Ami, 1885

“Povertà senza debiti sarebbe una troppo grande solitudine, dice il povero nella sua saggezza.” Henri Michaux, Face aux verrous, 1954

“Il debito è bello quand'è pagato.” Aleksandr Puškin, La figlia del capitano, 1836

"I creditori hanno più memoria dei debitori" Benjamin Franklin

“Prestate ai poveri e domandate prestito ai ricchi, e voi sarete subito abbandonati dagli uni e dagli altri.” Sa'di, Il roseto, XII-XIII sec.

“Si viene da tutti dimenticato, da parenti, amici, dall'innamorata, finalmente anche dai propri nemici, ma non dai creditori. Perciò cerca di far più debiti che ti sia possibile per continuare a vivere nella memoria degli altri.” Moritz Gottlieb Saphir (fonte non reperita)

“Tutti i debiti sono assurdi. Rappresentano l'invidioso passato che tenta di stringere alla gola, con le sue dita fredde e morte, il presente che vive.” Rex Stout, Sei per uno, 1936

“Badiamo a essere felici e a vivere secondo le nostre possibilità, anche se per farlo dobbiamo prendere dei soldi a prestito.” Artemus Ward, Scienza e storia naturale, XIX sec.

“Debiti d'onore è una parola dove l'onore è terribilmente male impiegata.” Karl Julius Weber, Demokritos, 1832/36 (postumo)

“Il modo migliore per conservare gli amici è di non chiedere né dover loro nulla”  Francois de la Rochefoucauld

"Da' a chi ti domanda, e a chi desidera da te un prestito non volgere le spalle." Gesù di Nazareth, Discorso dalla montagna

“Le guerre si fanno per creare debiti. La guerra è il sabotaggio più atroce”  Ezra Pound

“Non abituarti a considerare i debiti soltanto un inconveniente: li scoprirai una calamità”  Samuel Johnson

"II debiti sono la schiavitù degli uomini liberi"  Publilio Siro

“Non è solo non pagando i propri debiti che uno può sperare di vivere nella memoria della classe commerciale”  Oscar Wilde

“Non essere un debitore né un creditore, perché il prestito spesso perde se stesso e l'amico, e il prendere a prestito smussa il filo dell'economia. Questo sopra tutto: sii fedele a te stesso e deve seguirne, come la notte al giorno, che tu non puoi essere falso con nessun uomo”  William Shakespeare

“Se stai vivendo sentendoti in obbligo sei uno schiavo”  Wayne Walter Dyer

“I debiti non basta farli: bisogna anche dimenticarli”  Roberto Gervaso

“Chi si indebita rinuncia alla sua libertà e si prepara mille mortificazioni”  Benjamin Franklin

“Un liberale è qualcuno che sente di avere un grosso debito verso il suo prossimo, il quale debito si ripropone di pagare coi tuoi soldi”  George Gordon Battle Liddy

“I nostri anni, i nostri debiti e i nostri nemici sono sempre più numerosi di quanto immaginiamo”  Charles Nodier

“Ci sono 10^11 stelle nella galassia. Si riteneva fosse un numero enorme. Ma sono solo cento miliardi. É meno del deficit nazionale degli USA! Eravamo soliti chiamarli numeri astronomici. Ora dovremmo chiamarli numeri economici”  Richard Phillips Feynman

“Noi spesso paghiamo i nostri debiti non tanto perché è soltanto giusto che lo facciamo, quanto per facilitare i prestiti futuri”  Francois de la Rochefoucauld

“Non pagare i debiti, ma versare grosse lacrime di acconto ai creditori”  Leo Longanesi

“Una nazione non è in pericolo di disastro finanziario semplicemente perché deve a se stessa del denaro”  Andrew William Mellon

“Un creditore è peggio di un proprietario di schiavi, perché il padrone possiede solo la tua persona, ma un creditore possiede la tua dignità, e può comandarla”  Victor Hugo

“Il debito rende schiavi gli uomini liberi”  Menandro

“Un debito nazionale se non è eccessivo sarà per noi una gioia nazionale”  Alexander Hamilton

“- Salerio: Ma sicuro: se egli paga il debito, non vorrete la sua carne. A che vi serve?
- Shylock: Come esca per i pesci; se non servirà ad altro, nutrirà la mia vendetta”   William Shakespeare

“Soltanto non pagando una cambiale si può sperare di rimanere nella memoria degli uomini d'affari”  Oscar Wilde

“L'unica parte della cosiddetta ricchezza nazionale che entra realmente in possesso della collettività dei paesi moderni è il debito pubblico”  Karl Marx

“Sarebbe più facile saldare in una notte il debito interno degli USA che neutralizzare gli effetti a lungo raggio della nostra stupidità nazionale”  Frank Zappa

“C'è sempre qualcosa per cui essere riconoscenti. Se non puoi pagare le bollette, devi essere contento di non essere uno dei tuoi creditori”  Charles Edgar Mckenzie

“Il debito pubblico è abbastanza grande da badare a se stesso”  Ronald Reagan

“La nostra politica è quella di fomentare le guerre, ma dirigendo Conferenze di Pace, in modo che nessuna delle parti in conflitto possa avere guadagni territoriali. Le guerre devono essere dirette in modo tale che le Nazioni, coinvolte in entrambi gli schieramenti, sprofondino sempre di più nel loro debito e, quindi, sempre di più sotto il nostro potere”  Mayer Amschel Rothschild

“Pressoché tutti hanno piacere di sdebitarsi delle piccole obbligazioni; molti hanno riconoscenza per le obbligazioni mediocri, ma non c'è quasi nessuno che non abbia ingratitudine per le grandi”  Francois de la Rochefoucauld

“Chi muore paga tutti i debiti”   William Shakespeare

“Il bilancio deve essere equilibrato, il tesoro ripianato, il debito pubblico ridotto, l'arroganza della burocrazia moderata e controllata, e l'assistenza alle nazioni estere tagliata, per far sì che Roma non vada in bancarotta”  Cicerone

“Il deficit è ciò che si ha, quando si ha meno di quando non si ha nulla”  Curt Goetz

“Il modo più sicuro di perdere la propria indipendenza è spendere il denaro che non si possiede”  Mustafa Kemal Ataturk

“È molto iniquo farmi pagare i miei debiti - non avete idea del dolore che ciò provoca”  Lord Byron

“Davamo a questo popolo il maggior beneficio che abbia mai avuto: la sua propria carta [moneta] per pagare i propri debiti”  John Quincy Adams

“Un credito a lungo termine vuol dire che meno tu puoi pagare e più tu paghi”  Coluche

“Non prendere in prestito e non prestare, ... Perché il prestito spesso si perde con l'amico ... E far debiti rovina il filo dell'economia”  William Shakespeare

“Smemoratezza: un dono di Dio concesso ai debitori per compensarli della loro povertà di coscienza” Ambrose Gwinnett Bierce

“Lo spirito col quale una cosa viene data determina quello in cui il debito viene accettato; è l'intenzione, non il valore facciale del dono, che viene considerata”  Lucio Anneo Seneca

“Se l'Italia potesse acquistare i politici per quello che valgono e rivenderli per quello che dicono di valere, sarebbe in grado di risanare il debito pubblico in men che non si dica”  Mariangelo Da Cerqueto

“Dare ai bisognosi ciò che è loro necessario è restituire il dovuto, non dare del nostro. Si tratta di un debito di giustizia, non di un'opera di misericordia”  San Gregorio Magno

"Se voi sarete sempre debitore di qualcuno, questo qualcuno pregherà costantemente Dio di darvi buona salute, lunga e felice vita, per paura di perdere il suo credito; sempre dirà bene di voi in tutte le brigate; sempre nuovi creditori vi procurerà, affinché, grazie a questi, gli facciate versamento e con la terra d’altrui colmiate il suo fossato" Francois Rabelais  (Rabelais F., Gargantua et Pantagruel, Libro I. 12 cit. in D. Graber, Debito: i primi 5000 anni, pag. 122)

“La vita è un processo di accumulazione. Noi accumuliamo il debito o il valore, il dispiacere o l'equità”  Jim Rohn

“Sono l'uomo più infelice. Ho inconsapevolmente rovinato il mio paese. Una grande nazione industriale è ora controllata dal suo sistema di credito. Non siamo più un governo (derivato) dalla libera opinione, non più dalla convinzione e dal voto della maggioranza, ma dall'opinione e coercizione di un piccolo gruppo di uomini dominanti”  Woodrow Wilson

Frasi celebri - Moneta

Categoria: Menù sito Creato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Ultima modifica: Sabato, 21 Aprile 2018 Pubblicato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Scritto da Super User

Lo studio della moneta, più di ogni altro settore dell'economia, è quello in cui ci si serve della complessità per travestire la verità o per sfuggirle, non certo per rivelarla. - John Kenneth Galbraith, "Money: Whence It Came, Where It Went", 1975

"La moneta è ciò che la moneta fa" - Francis Walker

"La moneta è una delle tecnologie sociali fondamentali dell'uomo; insieme alla scrittura e ai numeri è stata alla base delle prime società allargate del mondo nell'antico Vicino Oriente durante il III millennio a.C., e oggi fa letteralmente girare il mondo globalizzato" - Geoffrey Ingham

"Il denaro è come un braccio o una gamba: o lo usi o lo perdi" - Henry Ford

"Il denaro è per la mia esistenza sociale ciò che la salute è per il mio corpo" - Mason Cooley

“Molto denaro e poca istruzione, è la peggior combinazione” - Valentìn Moragas Roger

“Quando hai abbastanza denaro, la stima viene da sé” - Erich Kästner

“Nella vita ci sono cose ben più importanti del denaro. Il guaio è che ci vogliono i soldi per comprarle!” - Groucho Marx

“La gente ricca, in genere, ottiene anche quello che con il denaro non si può comprare” - Jacques Tati

“Si dice che il denaro non dia la felicità; forse ci si riferisce al denaro degli altri” - Ambrose Gwinnett Bierce

“Il denaro si piange con un dolore più profondo di quello per gli amici o i parenti” - Decimo Giunio Giovenale

“I soldi bisogna farseli perdonare” - Angelo Rizzoli

“Uno stupido e il suo denaro si separano presto” - Sir Winston Churchill

“L'importanza dei soldi deriva essenzialmente dall'essere un legame fra il presente ed il futuro” - John Maynard Keynes

“Non c'è mezzo più sottile, non c'è mezzo più sicuro per rovesciare la base della società esistente che corromperne la valuta” - John Maynard Keynes

"La moneta, in quanto moneta e non in quanto merce, è voluta non per il suo valore intrinseco ma per le cose che consente di acquistare" - Paul Samuelson

"Il biglietto di banca rappresenta un debito dell'istituto che lo emette e naturalmente un credito per chi lo possiede...È un'idea che pare semplice, ma che ha richiesto alcuni secoli per essere messa a punto" - Alfredo Gigliobianco

"... la disoccupazione si sviluppa perché la gente vuole la luna: gli uomini non possono essere occupati quando l'oggetto del desiderio (cioè la moneta) è qualcosa che non può essere prodotta e la cui domanda non può essere facilmente ridotta. Non vi è alcun rimedio, salvo che persuadere il pubblico che il formaggio sia la stessa cosa e avere una fabbrica di formaggio (ossia una banca centrale) sotto il controllo pubblico" - John Maynard Keynes

"Chi ha i soldi, spende; chi non li ha, sta a guardare" - Ferenc Puskás

"Denaro e conoscenze aiutano. Non basta la buona volontà per far felici gli altri. Le persone infelici vanno tirate su in molti modi, e solo con i soldi e gli agganci giusti si può offrire loro un sostegno" - Rieko Matsuura

"Il denaro, del quale si dice tanto male, svolge almeno una funzione benefica: quella di distrarre dalle miserie del cuore" - Henri Duvernois

"Il denaro è come il letame che non serve se non è sparso" - Francesco Bacone

"Il denaro è la cosa più volgare e odiosa che ci sia perché può tutto, perfino conferire il talento. E avrà questo potere fino alla fine del mondo" - Fëdor Dostoevskij

"l denaro non puzza" - Tito Flavio Vespasiano

"Il denaro richiama solo l'egoismo e induce sempre, irresistibilmente, chi lo possiede ad abusarne" - Albert Einstein

"Il denaro senza l'onore è una malattia" - Honoré de Balzac

Libri consigliati

Categoria: Menù sito Creato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Ultima modifica: Domenica, 11 Marzo 2018 Pubblicato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Scritto da Danilo D'Amico
 

Euforia irrazionale. Alti e bassi di borsa.

di Robert J. Shiller - Edizioni Il Mulino

pubblicato nel 2000, con una 2° edizione del 2005 ed una 3° del 2015


 
 http://irrationalexuberance.com/main.html?src=%2F

 


 

Finanza aziendale comportamentale. Decisione per creare valore

di Hersh Shefrin - Edizioni Apogeo 2007 La finanza comportamentale, collocandosi tra finanza e psicologia cognitiva, cerca di migliorare la comprensione dei fenomeni finanziari e di spiegare come emozioni ed errori cognitivi influenzano gli investitori e il loro processo decisionale

 

Frasi celebri - Finanza

Categoria: Menù sito Creato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Ultima modifica: Sabato, 21 Aprile 2018 Pubblicato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Scritto da Super User

"Da tempo sono convinto che la sovrastruttura finanziario-borsistica con le caratteristiche che presenta nei paesi capitalisticamente avanzati favorisca non già il vigore competitivo ma un gioco spregiudicato di tipo predatorio, che opera sistematicamente a danno di categorie innumerevoli e sprovvedute di risparmiatori in un quadro istituzionale che di fatto consente e legittima la ricorrente decurtazione o il pratico spossessamento dei loro peculi. Esiste una evidente incoerenza tra i condizionamenti di ogni genere che vincolano l'attività produttiva reale dei vari settori agricoli industriali, di intermediazione commerciale e la concreta licenza di espropriare l'altrui risparmio che esiste per i mercati finanziari" - Federico Caffè

"Avevano cominciato a considerare il governo degli Usa come una mera appendice dei loro affari. Ora sappiamo che il governo esercitato dalla finanza organizzata è altrettanto pericoloso del governo della malavita organizzata" - Franklin D. Roosevelt

"I poveri soffrono perché i prestiti devono essere ripagati e sono ingenti, quindi ripagarli significa che essi non ricevono istruzione, servizi sanitari o sociali, e il paese viene lasciato intenzionalmente alle prese con un grande debito" - John Perkins

 

Materiali

Categoria: Menù sito Creato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Ultima modifica: Domenica, 15 Aprile 2018 Pubblicato: Sabato, 24 Febbraio 2018 Scritto da Super User

Il portale EcoFinEdu produce articoli, documenti e materiali che affrontano le tematiche economiche e finanziarie con un linguaggio ed un livello di approfondimento pensato per persone che, pur non avendo tempo per fare ricerche e approfondire in proprio gli argomenti, non si accontentano di un'informazione spot. I materiali sono pensati per tutti coloro che desiderano acquisire un maggiore livello di consapevolezza e conoscenza delle tematiche trattate.

Inoltre, molti materiali (ad esempio slide e dispense) si prestano per essere utilizzati da docenti e relatori durante corsi o incontri di Educazione o Alfabetizzazione Finanziaria, o di Cittadinanza Economica.

In particolare, nella sezione MATERIALI, il portale consente di prelevare, ai soli utenti registrati, dei supporti di approfondimento, concepiti per essere utilizzati per incontri e/o lezioni di Educazione Finanziaria. Tali materiali sono quindi utili per insegnanti e docenti che potranno utilizzarli per corsi dedicati.

REGISTRATI GRATUITAMENTE PER AVERE ACCESSO AI MATERIALI DISPONIBILI

(NEL LOGIN FORM QUI A DESTRA)